TV Facile - l'esperto di TV risponde. Tv digitale, canali tv, programmi tv, tv streaming, digitale terrestre

da un'idea di Digitale Terrestre Facile

tv facile buttone ricerca digitale terrestre
Da un'idea di Digitale Terrestre Facile

Rai storia Canale 54 non si vede dopo lo switch off?

Rai storia canale 54 non si vede

Ecco cosa fare se Rai storia canale 54 non si vede.

Gli appassionati di storia, si ricorderanno le mattine d’estate passate davanti ai documentari trasmessi su Rai 3

Questo succedeva primache l’emittente decidesse di rispondere alle richieste di curiosi e affamati di conoscenza, creando canale Rai storia.

In generale, la Rai è da sempre impegnata nella divulgazione, prima con programmi, poi con canali interamente dedicati alla cultura.

Però alcuni telespettatori stanno riscontrando dei problemi a trovare la frequenza Rai Storia dopo lo switch off.

Sei tra questi e stasera c’è un documentario sull’antico Egitto che non vuoi assolutamente perdere?

Rai storia che canale e’?

Non ti preoccupare, in questa guida vedremo insieme come fare per tornare a ritrovare canale Rai storia.

Cos’è lo switch off e Perche RAI Storia Canale 54 Non Si Vede?

rai storia canale

Andiamo con ordine, vediamo prima cos’è questo switch off di cui tanto si parla.

Lo sviluppo tecnologico è qualcosa di inarrestabile e quest’anno è iniziata la nuova era della televisione italiana.

Abbiamo parlato nel dettaglio della nuova riforma in un altro articolo dedicato, ma un’infarinatura generale non fa male.

La Comunità Europea ha stabilito che le frequenze nella fascia 700 debbano essere lasciate ad uso esclusivo del 5G.

Fino a qualche mese fa, la tecnologia utilizzata dalle emittenti televisive, il DVB o digitale terrestre, occupava proprio questa banda. are, in questa guida vedremo insieme come fare per tornare a ritrovare canale Rai storia.

Ma a seguito della decisione presa dall’Europa, questo non è più possibile. 

La soluzione trovata è quella di passare all’utilizzo delDVB-T2, nuova tecnologia che permette di trasmettere anche a frequenze più basse. 

Questa si accompagna all’uso della codifica MPEG-4, che consente la riproduzione dicontenuti in HD.

L’unione di questi due elementi, fa sì che sia possibile vedere canali in alta definizione, incluso Rai storia canale 54.

Migliorando di fatto l’esperienza del telespettatore.

Il termine switch off si riferisce proprio a questo processo di cambiamenti che sta avvenendo.

Regione per regione, le emittenti iniziano a trasmettere utilizzando questi nuovi standard.

rai storia che canale è

Quindi basta risintonizzare per vedere di nuovo Rai storia canale 54?

Prima di raggiungere Parco della Vittoria, dobbiamo passare dal VIA. 

Nel nostro caso, è controllare che i dispositivi che possediamo siano adeguati alla visione dei canali in HD. 

Ne abbiamo già parlato in modo approfondito in un articolo, trattando anche i bonus messi a disposizione dal governo. 

Ma se vuoi scoprire in fretta se il problema è effettivamente lo switch off o se devi correre a comprare una nuova TV o decoder, vediamo come fare.

  • Sul manuale o guida utente del tuo dispositivo,verifica che sia supportata la codifica DVB-T2 HEVC Main10

  • Ancora più veloce? Controlla di riuscire a vedere i canali Rai 1 HD o Canale 5 HD, potrebbero essere già stati spostati all’1 e al 5, altrimenti vai sul 501 o 505. Se non ci sono problemi, allora il tuo dispositivo è compatibile.

In caso tu non riesca, prova comunque a risintonizzare i canali, potrebbe essere una situazione momentanea. 

Come risintonizzare i canali per vedere di nuovo Rai storia Canale Numero 54.

rai storia non si vede

Come abbiamo accennato prima, dopo lo switch off nella tua regione, potrebbe essere necessario risintonizzare i canali. 

In particolare, nel caso di Rai storia canale 54. Questo perché il canale è stato spostato su un altro MULTIPLEX

Sentiamo spesso questo termine, ma che vuol dire? Il Multiplex, abbreviato in MUX, è un sistema di diffusione del segnale, sia televisivo che radiofonico.

All’interno di un MUX si trovano più canali, spesso anche di emittenti diverse. 

Il canale di Rai storia rimane sempre sul 54, ma si sposta al RAI Mux A.

Ne fanno parte anche Rai Movie, Rai Premium, Rai Sport HD, Rai Gulp e Rai YoYo per la gioia dei più piccoli.

Quindi, seguendo il procedimento che spiegheremo a breve, riuscirai a recuperare anche questi canali, se non più visibili. 

Ci sono due opzioni: Sintonizzazione Automatica e Sintonizzazione Manuale.

Sintonizzare Manualmente i Canali del Digitale Terrestre

Sintonizzazione Automatica.

Questo tipo di sintonizzazione è il più semplice.

È particolarmente indicata dopo lo switch off, perché oltre a canale Rai Storia, potrebbero esserci dei problemi nella visione di altri canali. 

Tramite questa procedura li recupererai tutti.

Può richiedere un po’ di tempo in più, ma nulla di esagerato.

Vediamo come eseguirla:

  • Apri il Menù della tua TV o decoder
  • Cerca la sezioneCanali.
    In base al modello della tua televisione potrebbe essere inserito in diverse categorie.
    Controlla in impostazioni, configurazione o installazione
  • Una volta trovata, seleziona sintonizzazione canali
  • Scegli quella AUTOMATICA

Una volta che avrà finito, salva la nuova lista canali

RAI Storia Sintonizzazione Manuale.

Se non hai bisogno di recuperare tutti i canali, quest’opzione è la migliore. 

Per riuscire a vedere di nuovo il canale Rai storia 54, dovrai inserire frequenza e canale UHF manualmente, le troverai qui sotto.

Come eseguire la sintonizzazione manuale?

Il procedimento è simile a quello descritto prima:

  • Trovata la sezione Canali, seleziona sintonizzazione canali
  • Scegli quella MANUALE
  • Inserisci i dati che trovi di seguito
  • Avvia la ricerca
  • Quando avrà finito, potrai vedere di nuovo i canali aggiunti

Frequenze e canali UHF per il Rai Storia canale numero 54 e il RAI Mux A:

Tutte le regioni hanno lo stesso canaleUHF e le frequenza per questo MUX, almeno al momento. 

Nella sintonizzazione manuale inseriscicome canale UHF il 26 e come frequenza514,0 MHz

Ci sono però alcune piccole eccezioni:

  • Marradi in provincia di Firenze: canale UHF 22, frequenza 482,0 MHz
  • San Giuliano Terme in provincia di Pisa: canale UHF 31, frequenza 554,0 MHz
  • Arsoli in provincia di Roma: canale UHF 24, frequenza 498,0 MHz
  • Borgorose in provincia di Rieti: canaleUHF 27, frequenza 522,0 MHz
  • Rocca Canterano  in provincia di Roma: canaleUHF 34, frequenza 578,0 MHz
  • Subiaco in provincia di Roma: canaleUHF 45, frequenza 666,0 MHz

Una volta completata la procedura, potrai tornare a goderti tutti i documentari e programmi trasmessi su Rai storia canale 54 digitale terrestre.

Come vedere Rai Storia Canale 54 su Tivùsat e in streaming.

vedere TG Regione su TV Sat

Lo streaming è sempre più diffuso.

Torna utile soprattutto d’estate, quando si passano giornate intere fuori casa, ma si vuole comunque guardare qualcosa. 

Quest’anno,con i vari cambiamenti che stanno avvenendo, è più utilizzato che mai.

Iprogrammi di Rai storia HD canale sono disponibili in streaming su Rai Play, insieme agli altri trasmessi dell’emittente.

Un altro modo per vedere il canale è quello di utilizzare Tivùsat.

Infatti, la piattaforma satellitare gratuita permettedi vedere i canali delle principali emittenti, tra cui anche la Rai.

Se vuoi passare a Tivùsat, sono necessari una parabola, un decoder satellitare compatibile e una smart card.

Qui potrai guardare i documentari di Rai storia HD al canale 23.

E tu stai avendo problemi a ricevere l’audio dei canali hd di Mediaset?

Raccontacelo con un commento!

Continua a seguire l’esperto, leggi le ultime news di Tv Facile.

Commenti

Lascia un commento





Seguici su: