Menu
esperto

Come vedere Cuochi d’Italia in TV ed in streaming?

come vedere cuochi d'italiaCuochi d’Italia parte oggi su TV8.

Alessandro Borghese e gli chef Gennaro Esposito e Cristiano Tomei tornano con la quarta edizione del loro “campionato delle Regioni“, in cui i concorrenti si sfidano a colpi di piatti tipici e ingredienti tradizionali di ogni angolo d’Italia.

Come fare a vederlo in TV ed online?

 

Cotoletta alla milanese o pasta alla norma? Orecchiette alle cime di rapa o Parmigiana di melanzane? Qual è la miglior cucina regionale d’Italia?
Cuochi d’Italia e’ un talent show culinario in cui ogni giorno due cuochi si sfidano utilizzando i sapori regionali della loro terra di provenienza, una delle principali ricchezze del nostro Paese, un connubio di materie prime, lavorazioni e ricette che rendono unico ogni angolo d’Italia.
20 cuochi, due manche in cui un cuoco gioca in casa, fino a decretare il “Miglior Cuoco Regionale d’Italia”.

 

come vedere cuochi d'italia

I rinomati chef Gennaro Esposito – classe 1970, napoletano e vero esperto della cucina del territorio in senso stretto – e Cristiano Tomei – classe 1974, toscano che ama utilizzare le diverse tecniche culinarie dal mondo, ma solo con materia prima locale – sono i giudici che valuteranno i piatti preparati dagli sfidanti.

A fare da arbitro, Alessandro Borghese che conduce la ormai quarta edizione del talent sulle cucine regionali con un pizzico di stile calcistico.

 

Cuochi d’Italia e’ in onda su TV8 (tasto 8 del telecomando) dal lunedì al venerdì alle 19,40.
Come fare a vederlo?

 

Sul digitale terrestre

Per sintonizzare il canale sul digitale terrestre al numero 8 del telecomando puoi fare una risintonizzazione automatica con il tuo decoder o con il tuo tv (vedi qui come fare). Se invece non riesci a trovare ancora TV8 sul tuo tv o sul tuo decoder, puoi provare con la ricerca manuale (vedi qui come si fa), inserendo la frequenza 48 UHF (690 MHz) nelle impostazioni della sintonizzazione. Se ricevi la tv in Sardegna inserisci la frequenza 26 UHF (514 MHz). Per le regioni Liguria, Toscana e Umbria e per la provincia di Viterbo invece seleziona sul tuo tv o decoder la frequenza 42 UHF (642 MHz). Sintonizzando questa frequenza troverai e aggiornerai anche tutti i canali trasmessi nel multiplex nazionale TIMB 3 (Spike, K2, Frisbee, POP, Supertennis, VH1 e altri). Se ancora non riesci a ricevere TV8 prova a sistemare la sintonizzazione e il tuo impianto tv con i consigli dell’esperto.


Sul satellite

Se hai a casa un impianto TV satellitare puoi sintonizzare TV8 sulla piattaforma di Tivùsat (vedi qui come fare per passare a Tivùsat). Lo trovi sempre al tasto 8 della numerazione. Se non riesci a trovarlo puoi provare con una ricerca manuale con il tuo decoder sat inserendo per il satellite HotBird 13B la frequenza 11.881 MHz in polarizzazzione verticale, con symbol rate 27.500, e Foward Error Correction 3/4. Il canale è visibile anche sulla pay-tv di Sky in HD al numero 121 della lista (frequenza 12.360 MHz, polarizzazione orizzonale, symbol rate 29.900 e Fec 3/4) e in definizione standard al numero 190 sulle stesse frequenze di Tivùsat.


Sul web

TV8 è trasmesso anche in diretta streaming sul sito ufficiale all’indirizzo www.tv8.it dove vengono diffusi quasi tutti i programmi live. È inoltre disponibile sul sito un catalogo di video on demand sui programmi del canale.

Potrebbero interessarti anche

motoGP 2018 logoMotoGP 2018, dove vedere le gare in tv e in streaming
Scopri come vedere in TV ed in streaming la nuova stagione della MotoGP 2018! 19 Gran Premi da vivere tutto di un fiato! Chi la spunterà stavolta tra Valentino Rossi, Dovizioso, Iannone e i soliti agguerriti spagnoli (Marquez, Pedrosa, Lorenzo e gli altri)?

 

 

f1 2018F1 2018 in tv, dove vedere i Gran Premi in TV e in streaming
Scopri come vedere in TV ed in streaming  la nuova stagione dei motori con il Mondiale 2018 di Formula 1! Riuscirà stavolta la Ferrari a battere le invincibili Mercedes? Chi la spunterà quest’anno nella sfida infinita tra Vettel e Hamilton?

Commenti

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento