Menu
esperto

Digitale terrestre a Genova e provincia. Cosa fare durante lo Switch-off?

switch-off liguriaLa Tv digitale terrestre sta pian piano coprendo tutta la regione della Liguria, e dal 19 ottobre arriva in provincia di Genova. Il passaggio alla nuova televisione digitale spegnerà tutti i canali analogici e si potranno ricevere, con l’ausilio di un decoder o di un tv con sintonizzatore integrato, solo quelli digitali. Il processo di Switch-off nella provincia di Genova terminerà il 28 ottobre quando tutti i comuni, compresa la città di Genova, saranno completamente coperti dai segnali della nuova tv.

Ma come puoi fare per ricevere e vedere i nuovi canali del digitale terrestre senza impazzire tra cavi, antenne e decoder?

  • I canali del digitale terrestre arriveranno da giovedì 13 ottobre nella provincia di Genova. Guarda qui il calendario dello Switch-off con la lista dei comuni:
  • Una volta collegato il decoder al tv (vedi qui come fare a collegarlo), segui questa semplice guida (oppure segui le celebri 10 regole dell’esperto) per risintonizzare e vedere tutti i vecchi e nuovi canali del digitale terrestre:
    • Per prima cosa controlla i collegamenti di tutti i cavi d’antenna e quelli SCART, assicurati che siano ben connessi al decoder o al tv con sintonizzatore incorporato. Puoi vedere qui come collegare gli apparecchi.
    • Alle ore 10 della mattinata del giorno stabilito verrà eseguito lo Switch-off. Attendi quindi qualche ora e poi fai una sintonizzazione automatica dei canali. Segui queste indicazioni per sintonizzare il tuo tv o il tuo decoder.
    • Se non riesci a ricevere sul tuo apparecchio tutti o alcuni canali digitali, riprova dopo un’ora. Il passaggio al digitale terrestre può dare dei problemi di ricezione legati ai lavori tecnici in corso sulle frequenze tv. Se non sintonizzi inizialmente alcuni canali, attendi qualche ora, e riprova la ricerca dei canali più volte durante la giornata.
    • Se la sintonizzazione è andata bene  e hai trovato più di cento canali digitali, ordina la numerazione dei canali. Puoi scegliere di ordinarli nelle liste in modo automatico o secondo le tue preferenze. Puoi scegliere quindi tra la numerazione automatica con la funzione LCN (Logical Channel Numbering), oppure puoi anche ordinare i canali come vuoi tu impostando la numerazione manuale dal menù del decoder o del tv.
    • Se invece non ricevi nessun canale o pochissimi canali dopo molte ricerche, in questo caso il problema si fa più tecnico e hai bisogno di soluzioni ad hoc. Infatti l’anomalia potrebbe essere causata dal decoder o dal tv o di una parte dell’impianto di ricezione. Oppure ci potrebbero essere delle interferenze radio nella zona in cui abiti. Forse può anche dipendere da un segnale tv troppo debole. Guarda qui per risolvere il problema di sintonizzazione dei canali del digitale terrestre.
    • Se ti mancano sulle liste del decoder solo pochi canali, puoi tentare anche una sintonizzazione manuale inserendo la giusta frequenza.
    • Se non ricevi i canali e nei giorni successivi (almeno fino al termine del mese di dicembre) hai verificato che nella tua zona nessuno li riceve, forse abiti in una zona d’ombra (di solito nei comuni montani) non raggiunta dai segnali del digitale terrestre. In questo caso puoi optare per l’alternativa satellitare Tivù Sat dotandoti di decoder sat, tessera e parabola. (Guarda qui come procurarti Tivù Sat).
    • Per questi e altri problemi sul dtt puoi anche chiamare la Rai (numero verde 800.111.555 di RaiWay) , o il Ministero per le Comunicazioni (numero verde 800.022.000) spiegando la tua situazione e indicando con chiarezza il tuo comune di residenza. Gli operatori dei Call Center sono pronti a darti una mano!

Commenti

15 risposte a “Digitale terrestre a Genova e provincia. Cosa fare durante lo Switch-off?”
  1. mauro on ottobre 28th, 2011 19:32

    Tutto facile.Ma perché io prima dello switch moff vedevo i canali rai ed i mediaset premium ed ora non vedo più nulla? non è che c’è qyualcuno che vuole farci spendere altri soldi?

  2. l'esperto on ottobre 29th, 2011 20:32

    @mauro:
    serve un pochino di pazienza. Attendi qualche giorno e nel frattempo fai frequenti risintonizzazioni automatiche col tuo decoder o tv con tuner digitale integrato. Poi provare anche con la sintonia manuale dei canali. Qui trovi le frequenze: http://www.digitaleterrestrefacile.it/2011/10/26/genova-la-lista-delle-frequenze-e-dei-ripetitori-del-digitale-terrestre/

  3. mauro on ottobre 30th, 2011 19:09

    a “l’esperto”
    la ringrazio per i suggerimenti.Con gli automatismi ho visto tutto quello che mi intressava per 4 anni circa.A questo punto è evidente che ci sono canali “spenti” per Sampierdarena. Tutta la Rai e Mediaset Premium, che vedevo “a vecchio””. Visto che alla fine sono i canali che pago (canone per Rai e mia scelta per Mediaset Premium) penso che non pagherò più nulla.0 magari passo a SKY.Pago di più ma vedo….. e nessuno mi toglie dalla testa che ci siano forze che mi vogliono fare spendere altri soldi .Di antenna, parabola o quant’altro.

  4. Mr Spock on novembre 3rd, 2011 20:57

    Io abito nel ponente della città di Genova,vorrei capire come mai prima dello switch off captavo 130 canali e ora,una settimana dopo,ne prendo a stento la metà….e per giunta i più sgrausi e inutili?

  5. emy on novembre 4th, 2011 10:51

    a tutto oggi non vedo i canali mediaset boig e tanti altri e cosi per tutto il palazzo e non ne posso piu

  6. l'esperto on novembre 4th, 2011 18:56

    @Mr Spock:
    perchè la tua città è la più difficile da coprire coi segnali tv digitali, e i tecnici di Rai e Mediaset stanno lavorando per sistemarli. Quelli di Mediaset in alcune zone sono ancora deboli. Quelle della Rai subiscono varie interferenze. Poi se il problema prosegue per troppi giorni, fai questo test : http://www.digitaleterrestrefacile.it/2010/10/31/cosa-fare-se-dopo-lo-switch-off-non-ricevi-i-canali-del-digitale-terrestre/ per rilevare potenza e qualità dei segnali dei vari mux e poi chiama il tecnico, perchè forse c’è qualcosa da sistemare sull’impianto d’antenna.

  7. l'esperto on novembre 4th, 2011 20:59

    @emy:
    devi attendere ancora qualche giorno, diciamo anche una settimana, perchè ci vorrà del tempo prima che tutti i ripetitori (e sono tanti) possano essere sincronizzati e che vengano eliminate tutte le interferenze dai segnali. Poi se la situazione non migliora devi chiedere all’amministratore di fare intervenire il tecnico (uno bravo però) per cambiare alcune impostazioni dell’antenna e dell’impianto tv (puntamento, filtri attivi, centraline e via dicendo).

  8. alcide on novembre 5th, 2011 16:17

    Sul televisore in cucina vedo i tre canali rai (1-2-3) e anche gli altri rai. Sul decoder Sky (con il piccolo decoder dtt) anche. Invece, sul decoder del Tv in salotto (che è lo stesso TV su cui vedo sky), al posto dei canali rai cio sono canali Odeon24, Galaxy, e altri. Come è possibile che sulla stessa antenna, su sue terminali si vede la rai e sul terzo la rai non esista proprio?
    Grato di una risposta

  9. emy on novembre 5th, 2011 17:14

    grazie a tutti speriamo bene

  10. Dario Panetta on novembre 6th, 2011 11:56

    Prima dello switch-off vedevo bene tutti i canali digitali.
    Pensavo, quindi, che l’antenna centralizzata fosse ben impostata per i canali digitali !
    Ora non vedo più RAI 1, 2 e 3 (anche prima dell’alluvione) !
    Leggendo molte vostre risposte nel Forum ho capito che l’intervento dell’antennista sarà risolutivo.
    Ora, è lecito pretendere che nel canone RAI sia compreso anche l’intervento di un’antennista ?
    La mia è, ovviamente, una stupida provocazione ma chiedo che RAI migliori più efficacemente il segnale qui a Genova.
    Ho testato tutte le parti del mio impianto e dovrò effettuare alcune migliorie incluso l’aggiunta di un amplificatore da interno.
    Grazie per l’attenzione.
    Saranno graditi suggerimenti.

  11. l'esperto on novembre 7th, 2011 00:53

    @alcide:
    è semplice. Eliminiamo dalla risposta Sky, che è una tv a pagamento satellitare che non c’entra col digitale terrestre (e ha una sua numerazione automatica che parte dal numero 100). Il tv in cucina (o il decoder installato) sono impostati con la numerazione LCN automatica e per questo motivo hai i canali Rai ai primi posti della lista. La tv del salotto forse non ha inserita questa impostazione e durante la sintonizzazione inserisce i canali nelle liste nell’ordine esatto nel quale vengono trovati sulle frequenze. Controlla quindi nel menù del tv del salotto ( o nel suo decoder) se è impostata la numerazione automatica LCN. Se poi questo tv non riesce proprio a sintonizzare i canali Rai e non li trovi neanche aai numeri alti della lista, in questo caso c’è un problema di trasmissione del segnale nel tuo impianto di casa, che si unisce forse ai segnali del mux Rai non potentissimi e alla probabile differenza di sensibilità dei tuner dei tv. Per risolvere il problema dovrai fare un revisione dell’impianto (cavi, presa a muro, derivazioni) come descritto qui: http://www.digitaleterrestrefacile.it/2010/05/02/ho-due-decoder-in-stanze-diverse-di-casa-perche-in-una-ricevo-bene-tutte-le-stazioni-e-invece-in-unaltra-camera-non-vedo-alcuni-canali-del-digitale-terrestre/

  12. l'esperto on novembre 7th, 2011 01:53

    @Dario Pennetta:
    al di là di un controllo dell’impianto centralizzato, che sarà da fare per forza se i problemi di ricezione continuano per giorni, i segnali della Rai a Genova stanno causando non pochi problemi direttamente dalle fonti di emissione. Infatti sono state rilevate alcune interferenze (generate dai segnali che provengono dalla Toscana) e una scarsa copertura per alcuni quartieri della città. Se ad esempio la tua antenna è rivolta verso il Monte Fasce potresti avere questi problemi, perchè in seguito allo switch-off la Rai ha deciso di trasmettere i segnali più potenti e stabili dalla stazione di Portofino sulla frequenza 09 VHF. In molti casi questo cambiamento costringerà tanti utenti e abbonati a cambiare il puntamento dell’antenna.

  13. DarioPanetta on novembre 7th, 2011 21:04

    @esperto
    Grazie per le indicazioni. Lo dirò all’amministratore. Certo che emettendo da Portofino tutte le abitazioni posizionate ai lati ovest delle vallate, avranno dei problemi. Meglio sarebbero seposizionassero le sorgenti sul Monte Fasce o sul Righi.
    Saluti.

  14. ada bo on novembre 8th, 2011 17:42

    comprero’ una TV nuova. Ne esiste una con la quale si potra’ evitare l’antenna? In caso affermativo: quale? Ringrazio e saluto, ada bo

  15. l'esperto on novembre 11th, 2011 17:43

    @ada bo:
    per rivece la tv (qualisiasi forma di tv) è necessaria un’antenna, dato che i segnali sono trasmessi via etere. Se vuoi evitare di collegare il televisore all’antenna sul tetto, forse perchè non hai a dispsizione una presa vicina, puoi acqui stare un’antenna portatile amplificata e collegarla alla nuova tv. Altrimenti se hai in casa un altro apparecchio collegato all’antenna centralizzata puoi diffondere il segnale su un altro tv con un Kit Wireless. Qui è spiegato come fare: http://www.digitaleterrestrefacile.it/2011/04/08/come-vedere-la-tv-digitale-terrestre-senza-lantenna-di-casa/

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento