Menu
esperto

Che differenza c’è tra il Decoder per il Digitale Terrestre e quello incorporato nelle Tv?

tv decoder digitale terrestreNessuna. Almeno per quanto concerne la sintonizzazione dei canali. I decoder digitali esterni e quelli integrati nelle tv di nuova generazione in commercio hanno tutte la possibilità di sintonizzare i canali del digitale terrestre. L’unica differenza ovvia è che i primi sono portatili e installabili su un qualsiasi tv dotato di presa Scart (ma si possono collegare anche su televisori privi di presa Scart, vedi qui il trucco), mentre i decoder incorporati sono utilizzabili solo col televisore.

Possono invece variare, indipendentemente dal fatto che siano esterni o integrati, le varie opzioni e specifiche degli stessi decoder digitali. Alcuni possono essere predisposti per ricevere i canali ad alta definizione e si riconoscono dalla specifica tecnica (che trovi sul manuale) dello standard  di compressione video MPEG-4 (H.264). Vedi qui come riconoscere i televisori per i canali HD.

Altri decoder esterni o integrati nei televisori possono invece ricevere i canali a pagamento come quelli di Mediaset Premium attraverso la piattaforma software MHP e le porte per smart card o gli ingressi Common Interface per i moduli CAM (vedi cos’è una CAM). Altri tuner digitali possono essere predisposti sia nei tv e sia nei set-top-box esterni per registrare i canali da porta USB su supporto di memoria esterna (hard disk esterni o chiavette). Vedi qui una selezione dei migliori decoder che possono registrare i canali del digitale terrestre.

Commenti

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento