Menu
esperto

Come registrare i programmi dei canali di Tivù Sat?

registrare canali tivù satNella tua zona ci sono insostenibili problemi di copertura della tv digitale terrestre? Nonostante il passaggio al digitale non vedi che pochi canali digitali?

Probabilmente avrai optato per l’installazione di una parabola e per l’acquisto di un decoder e della tessera Tivù Sat (vedi qui cos’è) per godere dell’offerta satellitare gratuita di molti canali trasmessi sul dtt di Rai, Mediaset, La7 e di altre emittenti locali e internazionali. (vedi qui le istruzioni dettagliate per passare a Tivù Sat).

Ma se hai intenzione di registrare i programmi dei canali trasmessi da Tivù Sat, come si faceva comodamente con la vecchia tv analogica? Nessun problema. Per registrare e rivedere i tuoi programmi preferiti anche dal satellite basta adottare uno di questi apparecchi:

  • Se possiedi un decoder marchiato Tivù Sat con funzione di Personal Video Recording (PVR), come ad esempio i modelli Humax HD-5400S o Humax HD-5600S, (qui puoi trovare altri modelli non certificati con funzioni di registrazione), potrai registrare i canali, anche col supporto della programmazione e della funzione Time Shift, direttamente su chiavetta USB o su un Hard Disk esterno collegabili grazie alla porta USB. Questi particolari modelli di decoder sat inoltre, se dotati di doppio tuner sat, garantiscono la possibilità di registrare un canale e contemporaneamente vederne un altro.
  • Se invece hai acquistato un decoder privo di funzioni di registrazione, per archiviare i programmi dei canali sat dovrai collegarlo al tuo vecchio VCR o a un DVD Recorder con queste semplici istruzioni:
    • Inizialmente dovrai collegare il decoder Tivù Sat al cavo d’antenna satellitare. Inserire poi la tessera ed attivarla sulla frequenza di un canale Rai.
    • Successivamente se il tuo decoder sat ha una sola presa SCART collega prima il decoder al VCR o al DVD Recorder (presa SCART 1); poi collega il VCR/DVD Recorder (presa SCART 2) al televisore; il collegamento a cascata però ti costringerà a spegnere uno tra decoder sat e VCR/DVD Recorder per evitare una sovrapposizione delle immagini.
    • Se il tuo decoder Tivù Sat ha due prese SCART collega la prima SCART dal decoder in entrata al televisore e la seconda in uscita/entrata al VCR o al DVD Recorder. In questo modo però potrai registrare solo il canale sintonizzato sul decoder che vedi sullo schermo.
    • Se il tuo televisore in questo caso ha solo una presa SCART dovrai utilizzare una ciabatta Multi-SCART per smistare i segnali provenienti dagli altri due apparecchi e vedere i programmi satellitari di Tivù Sat o in alternativa i DVD o i VHS;
    • Se il tuo televisore ha due prese SCART invece puoi collegare indipendentemente la SCART 1 della Tv al decoder sat e poi la SCART 2 della Tv al VCR o al DVD Recorder. Questo sistema però ti consentirà solo di vedere le videocassette o i DVD.
    • Se il tuo decoder è dotato di porta digitale HDMI (per la massima qualità dell’alta definizione) potrai collegare il dispositivo col cavo HDMI al tv per vedere i canali sat, ma nella maggior parte dei casi non sarà possibile utilizzare lo stesso collegamento per le registrazioni con VCR o col DVD Recorder a causa delle limitazioni anti-pirateria della tecnologia HDMI.
    • In tutti i casi per potere registrare i canali satellitari digitali trasmessi da Tivù Sat dovrai selezionare il canale dal decoder sat e l’ingresso video giusto dal telecomando del tuo VCR o DVD Recorder. Putroppo con questo sistema non potrai però vedere un canale e contemporaneamente registrarne un altro. Inoltre la programmazione delle registrazioni sarà un pochino complicata, perchè dovrai impostare e sincronizzare i timer sia sul decoder e sia sul VCR o sul DVD/R.

Commenti

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento