TV Facile - l'esperto di TV risponde. Tv digitale, canali tv, programmi tv, tv streaming, digitale terrestre

da un'idea di Digitale Terrestre Facile

tv facile buttone ricerca digitale terrestre
Da un'idea di Digitale Terrestre Facile

Come fare per ricevere i canali di Telenorba sul digitale terrestre?

telenorbaIl gruppo di Telenorba, che trasmette in molte regioni d’Italia i canali regionali Telenorba 8, Telenorba 9, TgNorba24, Telepuglia 9 e Radionorba Tv, è ormai divenuto una realtà ben affermata della televisione italiana.

In questi anni di passaggio alla tv digitale terrestre il network locale originario di Conversano (Bari) ha portato le sue trasmissioni dalle regioni del Mezzogiorno sino a quelle del Nord Italia, diffondendo i propri segnali anche nel Lazio e in Campania. E con il suo canale all news TgNorba24, Telenorba è riuscita a concorrere per ascolti con i colossi nazionali di Rai, Mediaset e La7 nell’offerta d’informazione televisiva.

Con il passaggio alla tv digitale e i numerosi cambiamenti di frequenze tv, però, non sempre è facile ritrovare i canali di Telenorba. Se stai ricercando quindi questi canali locali, puoi fare un ricerca automatica dei canali con il tuo dispositivo tv (vedi qui come fare).

Se invece non riesci a ricevere i canali con la semplice sintonizzazione automatica, puoi optare con il tuo decoder o con il tuo tv con sintonizzatore integrato per una ricerca manuale dell’emittente (Vedi qui come fare una sintonizzazione manuale). Cerca poi qui sotto fra l’elenco delle frequenze la tua città o la tua regione, e inserisci il numero del canale (o il valore della frequenza espresso in MHz) con i tasti del telecomando per lanciare una sintonizzazione manuale.

Ecco la lista delle frequenze regione per regione dove viene trasmesso TgNorba24 e gli altri i canali di Telenorba:

  • PiemonteTorino e provincia, Cuneo e provincia (canale 61, 794 MHz nella banda UHF – Mux Videogruppo Piemonte). Novara, Vercelli, Biella, Alessandri, Asti (canale 64, 818 MHz nella banda UHF – Mux Telelombardia Piemonte);
  • Lombardia: Milano, Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Monza, Sondrio, Varese, Mantova, Cremona, Lodi, Pavia (canale 64, 818 MHz nella banda UHF – Mux Telelombardia Lombardia);
  • Emilia-Romagna: Bologna, Reggio Emilia, Parma, Modena, Piacenza (canale 64, 818 MHz nella banda UHF – Mux Telelombardia);
  • Veneto: Padova, Treviso,Vicenza, Venezia, Rovigo, Belluno,Verona (canale 61, 794 MHz nella banda UHF – Mux Antenna 3 Nord Est);
  • Friuli-Venezia Giulia: Pordenone, Gorizia, Udine, Trieste (canale 61, 794 MHz nella banda UHF – Mux Antenna 3 Nord Est);
  • Trentino-Alto Adige: Trento, Bolzano(canale 21, 474 MHz sulla banda UHF – Mux Antenna 3 Nord Est);
  • Lazio: Roma (canale 27, 522 MHz nella banda UHF- Mux Telepace), Latina (canale 35, 586 MHz nella banda UHF – Mux Napoli Canale 21);
  • Campania: Napoli, Salerno, Avellino, Benevento, Caserta (canale 35, 586 MHz nella banda UHF – Mux Napoli Canale 21), Salerno e Avellino (canale 24, 498 MHz nella banda UHF);
  • Sicilia:
    • provincia di Agrigento (canale 37, 602 MHz nella banda UHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Caltanisetta e provincia (canale 39, 618 MHz nella banda UHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Messina e provincia  (canali 46 UHF – Mux Telenta),
    • Enna e provincia (canale 55, 734 MHz nella banda UHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Siracusa e provincia (canali 43, 47 e 55 UHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Trapani e provincia (canale 68 UHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Palermo e provincia (canale H1, 219,50 MHz nella banda VHF – Mux Antenna Sicilia),
    • Catania e provincia (canali 55 e 31 UHF- Mux Video 3 );
  • Basilicata: Matera (canale 55, 746 MHz sulla banda UHF), Potenza (canale 53, 57, 68 UHF);
  • Molise: Campobasso (canale 21, 29 UHF);
  • Puglia:
    • Bari (canale D, 177,50 MHz sulla banda VHF, canale 21 e 61 UHF),
    • Barletta (canale 26 UHF),
    • Brindisi (canali 29, 31 UHF),
    • Foggia (canale F, 194,50 MHz sulla banda VHF, canale 21UHF),
    • Lecce (canali 23, 30, 57 UHF),
    • Taranto (canale 07, 191,50 MHz sulla banda VHF; canale H1, 219,50 MHz nella banda VHF; canale 29 e 36 UHF).
    • Brindisi (provincia), Taranto (canale 42, 642 MHz UHF);
  • Sicilia:
    • Agrigento (canale 38, 610 MHz UHF),
    • Catania (canale 26, 514 MHz UHF),
    • Palermo (canale 33, 570 MHz UHF),
    • Siracusa (canale 66, 534 MHz UHF);

Commenti

5 risposte a “Come fare per ricevere i canali di Telenorba sul digitale terrestre?”
  1. […] Leggi tutto l’artico alla fonte a cura di: redazione […]

  2. samuele on dicembre 27th, 2012 16:38

    salve nonvedo piu telenorba sono dalla provincia di Torino prima lo vedevo su canale 252 ora non lo vedo piu , mi potete dare dei consigli come vederlo? grazie..

  3. francesco on gennaio 13th, 2013 17:31

    ciao;sono palladino francesco abito in contrada cavallo di lauria (PZ) sono quello che ho dato il terreno per mettere il ripetitore di telenorba e voi e da un’anno che non mi fate vedere TN GRAZIE!!!!!!!!!!!!!

  4. fabio on luglio 13th, 2013 22:01

    ciao sono Fabio da Vasto provincia di CH, volevo sapere se piu avanti come si diceva, metterete un ripetitore sulla Maiella per coprire la zona incoronata di Vasto. l’unico posto dove non arriva Telenorba. aspetto con anzia una vostra risposta Grazie,ma vi prego fate qualcosa

  5. Francesco on marzo 19th, 2017 16:07

    Non si vede a Seregno cosa devo fare

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento