TV Facile - l'esperto di TV risponde. Tv digitale, canali tv, programmi tv, tv streaming, digitale terrestre

da un'idea di Digitale Terrestre Facile

tv facile buttone ricerca digitale terrestre
Da un'idea di Digitale Terrestre Facile

Quali tipi di antenne non ricevono i canali della Rai sul Digitale Terrestre?

In alcuni casi la causa della mancata ricezione dei canali Rai sul digitale terrestre è da imputare all’impianto d’antenna tv.

Alcuni vecchi impianti condominiali infatti, diffusi soprattutto nel nord Italia, limitano la ricezione delle frequenze in banda VHF, impedendo la sintonizzazione dei primi canali della tv pubblica.

Ma per quale motivo questo tipo di antenna non riceve i canali Rai?

Dal 30 giugno 2009 l’Unione Europea ha imposto all’Italia la ricanalizzazione della banda VHF III per adeguarsi agli standard europei. In questa banda dello spettro elettromagnetico, diffusa in modo capillare sul territorio, trasmette da sempre la Rai (in analogico trasmette Rai 1, in digitale il mux 1).

La direttiva europea ha dettato lo spostamento delle frequenze per il digitale terrestre della vecchia canalizzazione italiana E (186 MHz), F (194,50 MHz) e G (203,50 MHz) della banda III di circa 2 MHz per l’adeguamento con la canalizzazione europea contraddistinta dai numeri 6 (184,50 MHz), 7 (191,50 MHz) e 9 (205,50 MHz). Lo spostamento dell’ordinamento delle frequenze ha generato anche il canale 8 (sui 198,50 MHz), assegnato (anche qui per disposizione dell’UE) a Europa 7.

Gli impianti “canalizzati” condominiali sono dotati di un sistema specifico di filtri attivi che seleziona solo le frequenze VHF III italiane. Questi impianti d’antenna non sono in grado di adeguarsi allo spostamento sulle frequenze europee in banda VHF III e impediscono ai decoder e ai tv di sintonizzare correttamente i canali Rai. Per risolvere il problema è necessario, con l’aiuto di un tecnico antennista, tarare i filtri proprio sulla canalizzazione europea (6,7, 8, 9).

In altri casi l’impossibilità di ricevere i canali Rai (sempre quelli che vengono trasmessi sulle frequenze VHF) non dipende dall’antenna, ma è determinata dalle impostazioni del decoder o del tv con sintonizzatore integrato settate per ricercare solamente le frequenze VHF italiane. Qui puoi vedere come sbloccare sul tuo apparecchio l’impostazione sulla canalizzazione europea in modo da riceve nuovamente i canali Rai.

Commenti

6 risposte a “Quali tipi di antenne non ricevono i canali della Rai sul Digitale Terrestre?”
  1. Mario on Dicembre 3rd, 2010 20:08

    Lasciate perdere questi suggerimenti, in particolare se dovete sintonizzare RAI 1, 2 e 3 sul digitale terrestre e avete un televisore LG è sufficiente andare su “Opzioni” del Menù principale e selezionare la lingua italiana (che evidentemente non è già selezionata). Partirà automaticamente la sintonizzazione dei canali e potrete vederli tutti!

  2. l'esperto on Dicembre 3rd, 2010 21:19

    @Mario:
    è veramente contestabile la tua indicazione… Forse funziona solo sul tuo tv….Forse stai confondendo con l’opzione per alcuni decoder e tv per ricevere i canali in Banda VHF III europea descritta qui: http://www.digitaleterrestrefacile.it/2009/12/03/cosa-fare-se-non-ricevi-i-canali-rai-dopo-lo-switch-off-del-digitale-terrestre/

  3. giovanni on Aprile 20th, 2011 20:22

    Ciao volevo un chiarimento,abito nell’alta zona comasca,circa un mese fà facendo l’aggiunta di canali sul mio tv led sharp,riuscivo a vedere tutti gli altri canali rai oltre a rai 1;2;e 3.che li vedo sempre,poi come per incanto sono spariti e non sono più riuscito a farli ricomparire(sulla lista ci sono ma l’immagine non c’e)mi si dice che non e stato ricevuto l’epg e202.ho provato in tutti i modi,ho rifatto anche la risintonizzazione niente da fare,però in compenso prendo la svizzera che non ho mai visto.gradirei un suggerimento,grazie.abito in condominio di 4 famiglie.

  4. […] In ogni caso non si deve sostituire l’antenna sul tetto, anche perchè non esistono antenne “digitali”. Ma in alcuni casi, solo se indicato da un bravo antennista, si dovrà adeguare l’impianto (condominiale o centralizzato) alla tecnologia digitale con antenne “canalizzate” o con l’eliminazione di filtri. (Vedi qui per le antenne canalizzate) […]

  5. claudia on Giugno 15th, 2012 22:48

    io sono tra quelli che purtroppo pagano il canone rai e non vedono i rispettivi canali e soprattutto i tgr. Secondo me questa e’ stata una cavolata colossale…io abito vicino ad un campo da calcio erboso e quando viene tagliata l’erba a casa mia non si vede piu’ la tv,oppure..passano elicotteri,motorini , e altri mezzi a motore e addio tv. che non mi si venga a dire che bisogna ri-sintonizzare la tv perche’ e gia’ stato fatto miliardi di volte….e come me ci sono tante persone con lo stesso problema…..e tante volte per non dire tutti i giorni vorrei scaraventare la tv fuori dalla finestra!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. enrico.salsi on Marzo 31st, 2013 12:58

    Ciao a tutti, volevo dei consigli per quanto riguarda il digitale terrestre della mia casa in montagna (Auronzo cadore). Sono stati già effettuati degli interventi sull’impianto, è stato sostituito sull’antenna il filtro / miscelatore scusate il termine ma non sono esperto. Ultimamente non ricevo più i canali rai, ricevo solo i canali mediaset. Per essere precisi, ho sostituito l’amplificatore (da interno) con uno più recente, quello di prima era degli anni 60 in teoria meno adatto al digitale. il risultato è stato quello anticipato in precedenza non ricevo più i canali rai. Ho collegato la tv direttamente alla antenna escludendo l’ampli, stranamente ricevo bene TUTTI i premium ma non gli altri compreso canale 5 e italia 1. A sensazione credo che il problema sia l’amplificatore da interno, il decoder da segnale con potenza al 99% ma qualità 38/40% quindi bassa. Penso che i problemi di qualità siano la causa della non ricezione, come posso risolvere ? Provo con un altro aplificatore da interno ? Preciso che prima della sostituzione il segnale non era dei migliori.

Lascia un commento

Devi loggarti per inviare un commento